30 Giugno: Workshop di arrangiamento musicale con Federico Dragogna

👉🏻 iscrizione gratuita entro martedì 26 giugno:
lacittadellacanzone@gmail.com

✔ Porte Aperte Festival
✔ Circolo Arcipelago
✔ La Città Della Canzone

Fidatevi della musica
WORKSHOP DI ARRANGIAMENTO MUSICALE
con Federico Dragogna (“I Ministri”)
in collaborazione con VEa e Leonardo Cremonesi

sabato 30 giugno 2018 • ore 15:30-19:30
Circolo Arcipelago
Via Speciano, 4 • Cremona

www.porteapertefestival.it
www.circoloarcipelago.org
www.facebook.com/CittaDellaCanzone

—————————————————-

✔ Federico Dragogna è per tutti il chitarrista e l’autore di molte delle canzoni de “I Ministri”, band fra le più rappresentative e interessanti del panorama rock italiano degli ultimi quindici anni. Nel suo bagaglio artistico e culturale rientrano però anche un’intensa attività di giornalista in campo musicale, esperienza che lui stesso ha definito “una palestra importantissima”, e un percorso come produttore artistico e arrangiatore di artisti di vario genere fra cui, per fare qualche nome, Iori’s Eyes, Velvet, Le Luci della Centrale Elettrica, Paola Turci.

«Vedo la produzione artistica di un disco come un processo invisibile di rivelazione dell’identità. Se la mano di chi produce cerca di farsi vedere, funzionerà solo a metà. È un po’ come vestire qualcuno che non si sa vestire (tipo me, tra l’altro): gli devi mettere addosso qualcosa con cui si trovi a suo agio e insieme renderlo desiderabile». (F. Dragogna, 16 marzo 2014, intervista per Repubblica XL).

Nel contesto della terza edizione del Porte Aperte Festival, Federico Dragogna terrà un incontro-workshop sull’arrangiamento, partendo dai lavori di due giovani emergenti cantautori italiani già passati a Cremona per “La Città della Canzone” – VEa (Vea Music) e Leonardo Eric Cremonesi(LeNostrePaure) – e andando a esplorare, con il coinvolgimento del pubblico presente, l’affascinante universo della produzione musicale.

✔ VEa scrive e canta della vita con sfacciato realismo ed ironica energia. Il suo compagno è un ukulele venato di bianco,
come lei. Inizia la sua avventura nella musica nel 2015, dopo la partecipazione alla terza edizione de “La città della Canzone”, workshop dedicato ai
cantautori e patrocinato dal Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali. Da quel momento porterà la sua
musica in tour, accompagnata dall’ukulele o in trio assieme ad Edoardo Luparello e Simone Ferrero, insieme ai quali
arrangia il brano “Party”. Con questa canzone vince la quinta edizione del premio “Yes We Sing” e si aggiudica il primo premio assoluto alla terza edizione del Festival Sanrito. Decide quindi di realizzare il suo primo ep e lancia una campagna Musicraiser che avrà
un ottimo riscontro di pubblico, tanto che la band si allarga accogliendo Biagio Concu al basso. Dopo una ghost release, il suo ep d’esordio “Posto Fisso” è uscito il 9 febbraio 2018.

✔ Leonardo Eric Cremonesi (classe 1995) dice che è difficile scrivere di sé e arrossisce quando gli organizzatori di un evento scrivono delle belle parole su di lui.
Fondatore della band bresciana Lenostrepaure.
Scrive canzoni da quando ha 17 anni.
Oltre a suonare con il gruppo, suona spesso i suoi brani in versione acustica, portando avanti a piccoli passi il proprio nome.
Ha partecipato alla seconda edizione de La città della canzone nel 2014 avendo la possibilità di confrontarsi con altri bravissimi cantautori.
Si ispira principalmente ai cantautori storici e alla prima ondata di band indie italiane. Ha condiviso il palco con svariati artisti tra cui: Non voglio che Clara, Maria Antonietta, Nicolò Carnesi, Mary In June, Francesco Motta.
I suoi testi, spesso molto personali e crudi, si mischiano ad accordi minori e ripetitivi. Pochi ritornelli e tante piccole storie da raccontare.

28 Giugno: Insyriated • Arena Giardino

di Philippe Van Leeuw

trailer: https://www.youtube.com/watch?v=oiGweskCNlA

in collaborazione con Arci CremonaCircolo Arcipelago

La guerra in Siria, ma quella vista da dietro le tende sempre chiuse, attraverso le finestre che non si possono mai aprire, attraverso lo sguardo delle donne che combattono in casa quanto gli uomini in città.
La guerra in Siria è quella che costringe una famiglia qualsiasi in un giorno qualsiasi a nascondersi nella propria casa e a sperare di vivere anche quando la morte sembra a ogni bombardamento più vicina.
Con coraggio e determinazione Oum Yazan (Hiam Abbass) difende il proprio nido, raccogliendo attorno a sé i suoi figli, suo padre anziano, la domestica e i vicini, giovani sposi con un neonato, che invece pianificano la fuga in Libano.
Divisa tra partire e restare, la famiglia è costretta ad affrontare giorno per giorno la fame, la paura, l’angoscia nel silenzio di un segreto che non deve essere rivelato, nel timore di scoprire che il mondo non sarà più lo stesso.

26 Giugno: Vinyl DJ Set • I tre amigos • Sombreri, cocktail, playa caliente

Arcipelago d’Estate

🍹 aperitivo a buffet
🕶️ Vinyl DJ Set • I tre amigos

MARTEDÌ 26 GIUGNO 2018
dalle 18:00 a mezzanotte

tutto in cortile!

Circolo Arcipelago
Via Speciano, 4 • Cremona
ingresso con tessera Arci 2017-2018

Il Circolo Arcipelago si trasforma nella vostra playa caliente: cocktail ghiacciati per rinfrescarci in cortile aspettando le ferie, lungo aperitivo a buffet, selezione musicale a cura de I tre amigos: la lounge di Eric, il funky di Giampi e la electro-wave di un terzo, misterioso personaggio.
Si apre alle 18:00 e si va avanti fino a mezzanotte!

22 Giugno: Arcipelago Jazz • Rita Gelmetti & Joe Meneghini

Circolo Arcipelago
Arcipelago Jazz

venerdì 22 giugno • ore 21:00

♪ Rita Gelmetti & Joe Meneghini ♪
“Jazz in the present tense”

• Rita Gelmetti / voce e chitarra
• Joe Meneghini / chitarra

All’insegna del jazz classico il duo, con la calda voce di Rita Gelmetti e la sei corde di Joe Meneghini, interpreta alcuni tra i più famosi brani del repertorio americano e non solo.

Circolo Arcipelago
Via Speciano, 4 • Cremona
ingresso con tessera Arci 2017/2018