19 settembre 2021 @ Palazzo Grasselli • Alec Temple & Vago XVII + LAILA AL HABASH • Questa Città Non Ha Più Pareti

Visita guidata di Palazzo Grasselli e a seguire live di Alec Temple & Vago XVII e LAILA AL HABASH • domenica 19 settembre 2021, Cremona
Informazioni sull’evento
🏛️ Domenica 19 settembre il secondo luogo che ospiterà 𝗤𝗨𝗘𝗦𝗧𝗔 𝗖𝗜𝗧𝗧𝗔̀ 𝗡𝗢𝗡 𝗛𝗔 𝗣𝗜𝗨̀ 𝗣𝗔𝗥𝗘𝗧𝗜 sarà Palazzo Grasselli, in via XX Settembre, a due passi dal centro della città.

📜 Costruito per volontà dell’antica famiglia Magio, documentata fin dal XIII secolo, Palazzo Magio Grasselli fu riformato dalla metà del XVII secolo per volontà di Camillo Magio.

Nel corso dei lavori, documentati tra il XVII che nel XIX secolo, furono coinvolte personalità di rilievo, come l’architetto Francesco Pescaroli e gli artisti Giuseppe Natali e Giovanni Manfredini. Fu proprio quest’ultimo a realizzare l’importante decorazione pittorica del salone rivolto su Corso XX Settembre e delle sale di sinistra affacciate sulla corte interna. Di gusto romantico, invece – oltre all’immenso giardino – è la decorazione del finto gazebo nell’ultima sala verso il parco, condotta probabilmente in più campagne entro il 1864, e di cui si trovano analoghi esempi in altri palazzi cittadini.

Nel 1847 il palazzo passò in proprietà alla famiglia Saini, e, successivamente ai Grasselli che lo abitarono fino al 2006.

🌟 Oltre a un grande passato, il Palazzo vede davanti a sé anche un nuovo futuro: diventerà infatti il Palazzo della Musica, sede del Conservatorio cittadino e luogo di formazione, fruizione e produzione musicale.

🎶 Intanto questo settembre Palazzo Grasselli inizierà ad ospitarla la musica: dopo la visita, spazio alla musica dal vivo con il concerto di Laila Al Habash.

Classe 1998, malinconica e frizzante, Laila, cresce con il mito di Raffaella Carrà e di Mina, suoi punti di riferimento tanto stilistici quanto musicali, che mescola nelle canzoni con influenze più contemporanee come Kali Uchis, Princess Nokia e Devendra Banhart. Nel 2019 pubblica per Bomba Dischi tre singoli: Come Quella Volta, Zattera e Bluetooth. Tre canzoni diverse tra loro che racchiudono le molte sfaccettature della scrittura di Laila, incluse nella colonna sonora di Summertime, serie Netflix italiana che è arrivata ai primi posti nelle classifiche Netflix mondiali.

Nel 2021 entra a far parte dell’etichetta Undamento e pubblica il suo primo ep “Moquette”, prodotto da Niccolò Contessa e Stabber. Un disco fatto di suoni avvolgenti e grezzi che fanno da sfondo a un flusso di parole dolci e sincere.

In apertura, il cantante blues e soul cremonese Alec Temple accompagnato dal produttore Vago XVII. É il 2016 quando i due si incontrano e , in una stanza 4×4, inizia a nascere un progetto che vede la fusione di una voce d’altri tempi con le sonorità cinematiche, cupe e aggressive dell’elettronica. Finalmente, il progetto vede la luce: 14 brani racchiusi sotto il titolo di ‘My Darling’. Il racconto metaforico in una giornata, che poi è una vita intera, del cambiamento di un uomo. Una storia di divieto, di dipendenza, di sesso e di liberazione. Un’esperienza di colpa e di espiazione, di malizia, odio e diritti, raccontata con grande diversificazione vocale e di generi, che spaziano dall’electro pop all’indie pop, passando per l’alternative, il downtempo, l’hip hop e la dubstep.

 

PRENOTA IL TUO BIGLIETTO!
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-alec-temple-e-vago-xvii-laila-al-habash-cremona-domenica-19-settembre-168734057107

 

Palazzo Grasselli • Cremona

🚪 Ingresso da Via XX Settembre 62

Ore 19.00 : Visita guidata

Ore 20.30: Apertura cancelli

Ore 20.45: Concerto

🎫 Ingresso con biglietto gratuito e green pass

🍷 Area bar e ristoro interna all’evento