11 Maggio: KICK • Cara | live @ Circolo Arcipelago, Cremona

Circolo Arcipelago | THC Events, Etc.

Sabato 11 maggio 2019

𝗞𝗜𝗖𝗞
🦂 Suadente electro pop / trip hop da Brescia
[ Bello Records]

Cara
💌 Conturbante songwriting / indie rock da Brescia / Cremona
[ VolumeUp Associazione Musicale Culturale ]

Locandina di Edoardo Compiani

Live dalle 22.00

Circolo Arcipelago
Via Speciano, 4 • Cremona
ingresso con tessera Arci 2018-2019

—————————————————–

KICK
I Kick sono Chiara Amalia Bernardini e Nicola Mora.
L’ultimo lavoro è “Post-Truth”, pubblicato per Bello Records a settembre 2018. L’ep è stato registrato a Parma presso il Sonic Temple Studio di Domenico Vigliotti e masterizzato da Giovanni Versari presso La Maestà Studio.
Tre sono i singoli estratti: “Marmalade”, “Glitch Souls” e “Us Anthem”, presentati in anteprima rispettivamente su Rolling Stone Italia, Wired Italia e Rumore. Il video di “Us Anthem” vanta la collaborazione della regista indiana di base a New York Shivangi Jain e del ballerino statunitense Anthony Laiden John, ed è stato girato al BRIC in Brooklyn.

CARA
Progetto solista di Daniela Resconi, musicista di Cremona bresciana d’adozione, dopo circa due anni come metà del duo electro-rock The Loud Vice nel 2013 decide di intraprendere la carriera solista
esplorando territori fino ad allora inesplorati: ne deriva un pop-rock cantautorale, con una spiccata vena melodica. Nel giugno del 2015 esce il secondo ep “Nonguardarmi”: composto da 4 tracce originali, il nuovo ep rappresenta una virata nello stile e nell’intenzione
della cantautrice, pur mantenendo le atmosfere notturne e retrò che la caratterizzano. Anticipato dal singolo «Prendo senza chiedere», uscito in anteprima su Rumore, Il 2019 vede l’uscita di ‘Altri occhi’, il secondo album in studio. Rispetto ai lavori precedenti, emerge una decisa nota di freschezza nellesonorità e negli arrangiamenti, che evocano atmosfere esotiche d’ispirazione soul/chillwave, con echi 80-90 dal sapore vagamente malinconico, tratto ricorrente nell’immaginario estetico e sonoro dell’artista. Con influenze che passano da Connan Mockasin ai Pixies, da Sade ad Angel Olsen, quello di Cara è un mondo che ama farsi scoprire con lentezza, fra sogno, realtà e disincanto.