18 Gennaio: Duo Baldanzoso – Live @ Circolo Arcipelago

Circolo Arcipelago
in collaborazione con La combriccola del folk

Duo Baldanzoso
concerto balfolk

David Baldassin / organetto
Stefano Baldan / mandola/voce

venerdì 18 gennaio 2019 • ore 21:00

Circolo Arcipelago
Via Speciano, 4 • Cremona
ingresso con tessera Arci 2018-2019

Il Duo Baldanzoso propone un vasto repertorio di brani propri, tradizionali e d’autore per concerti balfolk.

David Baldassin frequenta casualmente i corsi di ballo popolare nell’autunno 1998 e qui nasce la sua passione per la musica tradizionale e l’organetto diatonico. L’incontro, nell’estate del 1999, con il Gran Bal d’Europe, a Gennetines (Francia), ha qualcosa di magico e suggella in modo definitivo la sua unione alla musica tradizionale. A inizio 2000 frequenta un corso di organetto diatonico tenuto da Luciano Giacometti, con lui prosegue la sua formazione sino al 2002, poi negli anni successivi partecipa a vari stage tenuti da organettisti italiani, francesi e belgi, quali Vincenzo Caglioti, Mario Salvi, Simone Bottasso, Stephane Delicq, Norbert Pignol, Stephane Milleret, Jean-Michel Corgeron, Thierry Pinson, Michael Bideault, Cyrille Brotto, Pascale Rubens, Toon Van Mierlo, Bruno Le Tron. Collabora con vari musicisti e gruppi danze popolari del Veneto, e si forma il primo gruppo ufficiale, i Ventanas, il quale propone musiche a ballo del repertorio europeo con netta prevalenza del repertorio francese, sia nelle feste a ballo sia nelle animazioni di piazza. Nel 2005 incontra il chitarrista Loris Collodel con il quale nasce un duo che propone melodie tradizionali, d’autore e composizioni personali, colorate dal tocco jazz portato da Loris. A fine 2013 incontra Stefano Baldan al festival pugliese di Capodanze, con il quale fonda il Duo Baldanzoso nel maggio 2014, proponendo un repertorio di balfolk tradizionale e d’autore, arricchito dalle composizioni di entrambi, il tutto sempre rivolto e pensato per le feste a ballo.

Stefano Baldan nasce a Venezia il 27 Settembre 1986. Nel 1993 inizia lo studio del pianoforte, a cui affianca dal 2002 lo studio del canto presso le scuole di musica Il Circolo dei Suoni e La Semicroma di Mestre e presso l’Accademia di Musica Moderna a Milano. Negli ultimi 12 anni ha militato in diverse formazioni rock in qualità di cantante e/o tastierista, sia in contesti live che in studio di registrazione. Dal 2010 si interessa al repertorio musicale della tradizione irlandese e alle sonorità che le appartengono, cimentandosi nella costruzione di tin whistle e nella pratica di strumenti a plettro quali banjo tenore, mandolino, mandola e bouzouki irlandese. La successiva scoperta del meraviglioso mondo delle danze popolari lo scaraventa in un vortice di incontri e di esperienze con migliaia di altri ballerini e musicisti, in giro per le piazze d’Italia e per i festival d’Europa tra boeuf selvaggi, concerti ufficiali e mazurke clandestine. In una scorribanda folk del capodanno 2014 incontra l’organettista David Baldassin, con cui dà vita al Duo Baldanzoso. Il resto della storia è tutto da scrivere!